TRX suspension training e della ginnastica funzionale sulla composizione corporea nell’anziano.

Nell’ articolo di di “Scienza&Sport n. 35 LUGLIO 2017” a cura di Francesco Campa DOTTORANDO DI RICERCA PRESSO L’UNIVERSITÀ DI BOLOGNA
vengono descritti risultati di uno studio per valutare gli effetti di due diverse tipologie di esercizio fisico sulla composizione corporea nell’anziano .
Il progetto è stato condotto in accordo con la Dichiarazione di Helsinki e autorizzato dal comitato di Bioetica dell’Università di Bologna.
I partecipanti sono stati assegnati casualmente a due gruppi di intervento (allenamento in sospensione = TRX e ginnastica funzionale = GF) e a uno di controllo (CON).
I risultati sia per quanto riguarda PA: (ANGOLO DI FASE) e la riduzione della percentuale
di massa grassa corporea sono significativi.

La sessione di TRX suspension training era divisa in tre parti.
La prima comprendeva esercizi di riscaldamento e mobilità, mentre nella seconda, quella centrale dell’allenamento, della durata di 40 min,
sono stati proposti esercizi volti ad allenare la muscolatura delle gambe, del petto, delle spalle, del dorso e degli addominali (foto da 1 a 4).
Per ogni esercizio i soggetti svolgevano 2 serie da 12 ripetizioni con 1 min e 30 s di recupero passivo tra ognuna.
L’ultima fase era dedicata all’ allungamento muscolare e al defaticamento .